Il lavoro: da diritto a bene

Natura: Monografia - Materiale testuale - Materiale a stampa
Descrizione: Il lavoro: da diritto a bene / Camilla Buzzacchi. - Milano : Angeli, 2019. - 126 p. ; 23 cm. - (SDP: Studi di diritto pubblico ; 24)
Sommario/Abstract: Il lavoro costituisce una condizione di equilibrato sviluppo della democrazia e, al contempo, un diritto fondamentale, fonte di dignità per la persona. Il paradigma della flessicurezza ha però trasformato il concetto di lavoro, che ha assunto i connotati di un bene, addirittura di una proprietà. Il volume riflette su questi temi proprio a partire dalla divaricazione tra l’impianto della Carta costituzionale e il panorama del diritto del lavoro ispirato a questa ‘flessibilità’ che, se mal coniugata con la sicurezza, rischia di compromettere il bene della dignità delle persone lavoratrici.
Collezione: [Fa parte di] SDP : Studi di diritto pubblico ; 24 [Vai al dettaglio]
Numeri: ISBN (13): 978-88-917-8907-5
Autore:
Buzzacchi, Camilla -  [Responsabilità principale]
Termine di thesauro:
Diritti costituzionali
Diritto al lavoro
Flexicurity
Classificazione:
[Classificazione Decimale Dewey] 331.011  - Economia del lavoro. Diritti e posizione sociale dei lavoratori
Chiavi:
Lavoro
Paese pubblicazione: Italia
Lingua: Italiano
ID scheda: 23145
Biblioteca Inventario Sezione Ubicazione Collocazione Note Stato Prenotazioni
Biblioteca INAPP 13239 CDS - Corrente CDS 02697 Disponibile Nessuna Prenota